Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione


Campofilone

  

campofilone1

 

Dove si trova:
Campofilone è un amabile comune della provincia di Fermo, nelle Marche. Si affaccia sulla costa adriatica, nella parte sud-orientale della regione. Il suo territorio racchiude diverse bellezze naturalistiche e paesaggistiche, dato che include località sia marittime che collinari. Il paese conta circa duemila abitanti e confina, oltre che con il capoluogo di provincia, con Lapedona, Altidona, Pedaso, Massignano e Montefiore dell’Aso.

Cenni storici:
Le origini romane di Campofilone sono state attestate dal ritrovamento di una cisterna risalente a quell’epoca. Pare che il toponimo del piccolo paese costituisca l’evoluzione linguistica dell’espressione campus fullonum, che significa terreno dei tintori, con riferimento alla tradizionale attività artigianale.
Nel medioevo cominciò ad organizzarsi su queste terre un vero e proprio borgo fortificato, dotato delle sue strutture civili e religiose. A capo dell’amministrazione si trovavano i monaci benedettini di San Bartolomeo, Santo che divenne più tardi patrono della cittadina. In questo stesso periodo, il feudo fu inserito nella giurisdizione vescovile di Fermo e, a partire dal Trecento, furono sottomessi direttamente allo Stato della Chiesa.

Cosa c’è da vedere a Campofilone:
• Porta Marina
• La Castagna
• Chiesa di San Patrizio
• Abbazia benedettina di San Bartolomeo
• Castello di Campofilone
 
Eventi…
• Veregra Street Festival, giugno
• Sagra nazionale dei Maccheroncini, prima settimana di Agosto
• Festa di San Bartolomeo, agosto

 

Maccheroncini di Campofilonecampofilone3

 

 

campofilone7campofilone4